Artista

Nato il 4 Luglio fin da bambino disegno paesaggi immaginari, animali e case viaggianti.

Riccardo Scanu – Ritratto e Biografia

La mia storia

Nato il 4 Luglio del 1959, a Torino. 

Dopo un'infanzia passata a disegnare animali, case viaggianti, paesaggi più o meno reali e personaggi che incontravo sui banchi di scuola e nei miei giochi, frequento il Liceo Artistico di Torino. 

L’esempio e la guida di mio padre, il pittore Sergio Scanu, mi invoglia e stimola.

Sperimento, tra fumetti e caricature, mentre lavoro in vari studi pubblicitari, come Illustratore e grafico, diventando poi Freelance per varie agenzie.

Nel frattempo disegno e dipingo, cominciando a esporre in mostre collettive e personali in Piemonte.

Passione Jazz

Agli inizi del 2000 scocca una scintilla che accende il fuoco della passione per il Jazz Painting e stimola la gran parte delle mie energie creative. Implica tecnica ed esperienza: mi riconduce a un universo pittorico ricco di prospettive e situazioni.

Il “sapore” delle melodie e dei ritmi ben si addice al colore, al segno e alle vicende che, immaginando, prendono forma.

Sono postino in un paesino della provincia torinese, immerso nell’amata natura, guidato da un ritmo di lavoro intenso ma senza rigidi schemi e “libero“ dalla routine della classica professione da scrivania.

Mostre earte

Da oltre 10 anni espongo in mostre inconsuete le mie opere, dipinti a olio e acrilico su tela, carta e legno, oggetti in creta e materiale recuperato dalle sue frequenti immersioni nelle passeggiate collinari, marine e montane.

Sono dedicate al Jazz e ai suoi protagonisti: voci dal fascino magnetico, strumentisti quasi trasfigurati nell’afflato creativo e inaspettate creature zoomorfe.

Nei miei quadri gli animali raffigurano l'istintualità – che, in un certo senso, li accomuna ai musicisti – e l'elegante ricchezza d'azione. Nutrono la mia immaginazione.
Riccardo Scanu

© 2019 RiccardoScanu.it – Tutti i diritti riservati

Made with ❤ by musecomunicazione